Dolci in forno,  Senza lattosio

Ciambellone al cioccolato

Una ricetta semplice e genuina. Il ciambellone al cioccolato non delude mai e per renderlo ancora più goloso l’ho abbinato a una ganache al cioccolato al latte!

La mia ricetta del ciambellone non prevede l’utilizzo del latte e per questo motivo ho deciso di ometterlo anche nella ganache e utilizzare quello di soia.

Per renderlo completamente senza lattosio potete utilizzare il cioccolato fondente al posto di quello al latte.


INGREDIENTI

Ciambellone:

3 uova

240 g di farina 00

200 g di zucchero

25 g di cacao amaro in polvere

118 ml di olio di semi

230 ml di acqua a temperatura ambiente

16 g di lievito per dolci

Ganache al cioccolato:

200 g di cioccolato al latte

110 ml di latte di soia (o altro tipo)


PREPARAZIONE

Per preparare il ciambellone versate le uova e lo zucchero in una ciotola e mischiate per bene, con delle fruste elettriche, fino ad ottenere una consistenza cremosa ed areata.

In seguito unite la farina, il lievito e il cacao setacciati. Mischiate versando a filo l’olio e l’acqua.

Quando il composto sarà omogeneo e privo di grumi versatelo in uno stampo per ciambellone già imburrato e infarinato (o, ancora meglio, spolverizzato con il cacao).

Infornate a 180° in forno statico preriscaldato per circa 40 minuti.

Quando avrete sfornato il ciambellone potete dedicarvi alla preparazione della ganache: in un pentolino scaldate il latte di soia ed il cioccolato. Mischiate senza fermarvi fino a quando quest’ultimo non si sarà sciolto completamente.

A questo punto la ganache è pronta ma dovrete aspettare che si raddensi prima di versarla sopra il ciambellone. Se vedete che scivola via dal dolce senza rimanere in superficie significa che è ancora troppo calda.

L’importante è non farla raffreddare completamente altrimenti sarà troppo compatta.

Sono una ragazza che ha avuto sempre due grandi passioni nella vita: viaggiare e la pasticceria. Andare nei posti più belli e particolari del mondo alla scoperta di nuove tradizioni, usi e costumi si sposa alla perfezione con la voglia di assaggiare e conoscere prelibatezze sempre nuove, cercando di impararne la tecnica di preparazione. Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, non ho qualifiche nel campo della pasticceria e per questo le tecniche utilizzate potrebbero non essere perfette ma sono state provate e riprovate per assicurarvi la buona riuscita. "Dolcezze del mondo" nasce dalla volontà di voler unire queste due passioni e, quindi, oltre a riportare ricette pensate e create per voi, lo scopo è anche quello di farvi scoprire i dolci tipici dei vari posti che verranno visitati viaggio dopo viaggio.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.