Torte fredde

Torta fredda al caffè e nocciola

Ci sono quei sapori che siamo abituati a gustarli in determinati modi e a determinate temperature. Il caffè e la nocciola, ad esempio, normalmente li associamo a due gruppi diversi come l’amaro caldo ed il dolce cremoso. Oggi creeremo il connubio e bilanciamento perfetto tra di loro, in una fresca sorpresa che vi lascerà senza parole.

La cremosità e la freschezza di questa torta vi lascerà senza parole, Provare per Credere!


INGREDIENTI

Base al cioccolato:

3 albumi a temperatura ambiente

2 tuorli

45 g di zucchero

30 g di farina 00

30 ml di olio di semi di girasole

un pizzico di sale

15 g di cacao amaro

Mousse al caffè:

100 ml di panna fresca

250 g di mascarpone

150 ml di latte condensato

6 g di gelatina in fogli

50 ml di caffè

Mousse alla nocciola:

100 ml di panna fresca

200 g di cioccolato bianco

300 g di mascarpone

3/4 cucchiaini di pasta di nocciola

Decorazione:

30 ml di panna fresca

20 ml di caffè

450 g di mascarpone

cacao q.b (facoltativo)


PREPARAZIONE

Iniziate preparando la base: montate gli albumi a neve aggiungendo lo zucchero poco alla volta. Incorporate quindi i tuorli uno alla volta, continuando a mischiare.

A questo punto aggiungete il pizzico di sale, mischiate, poi unite la farina e il cacao setacciati. Aiutatevi con una frusta per incorporare completamente la farina, oppure utilizzate delle fruste elettriche senza mischiare troppo l’impasto giusto fino a quando non vedrete più grumi.

Per ultimo aggiungete l’olio e, come per la farina, aiutatevi con una frusta per farlo incorporare bene. Assicuratevi che non rimangano residui nel fondo della ciotola.

Coprite una teglia grande con la carta da forno e versate l’impasto creando un cerchio grande quanto la base del vostro stampo. Io ne ho utilizzato uno rotondo dal diametro di 20 cm.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti in modalità statica.

Ora dedicatevi alla preparazione della mousse al caffè.

Per prima cosa mettete la gelatina ad idratare nell’acqua fredda per 10 minuti, quindi mischiate il mascarpone e il latte condensato. A parte montate a neve la panna e conservatela in frigorifero per un secondo momento.

Quindi, quando la gelatina sarà ben idratata, strizzatela e scioglietela nel caffè caldo. Dopodiché aggiungete il composto alla crema di mascarpone, facendolo incorporare per bene.

Per ultimo unite la panna montata mischiando delicatamente dal basso verso l’alto.

Versate il composto nello stampo, dove avrete già posizionato il disco al cacao, e fate risposare in frigorifero per almeno un’ora prima di passare all’altra crema.

Quindi passate alla preparazione della crema alla nocciola: in un pentolino scaldate la panna e il cioccolato bianco fino a far sciogliere completamente quest’ultimo.

A questo punto mischiate il mascarpone per ammorbidirlo e unite il cioccolato bianco sciolto e la pasta di nocciole. Mischiate il tutto e distribuite la crema sopra a quella al caffè.

Fate risposare in frigorifero per almeno un’ora.

Per ultimo preparate la crema al mascarpone: mischiate tutti gli ingredienti, tranne il cacao, e aiutatevi con una tasca da pasticcere per decorare la superficie della torta. Spolverate con del cacao amaro.


CONSIGLI

1 Se non trovate la pasta di nocciole potete utilizzare la crema spalmabile ma fate attenzione con le quantità: la crema potrebbe diventare troppo dolce!

2 La decorazione finale richiede una notevole quantità di mascarpone. In alternativa potete dimezzare le dosi e creare dei ciuffi di crema solo intorno alla torta.

Sono una ragazza che ha avuto sempre due grandi passioni nella vita: viaggiare e la pasticceria. Andare nei posti più belli e particolari del mondo alla scoperta di nuove tradizioni, usi e costumi si sposa alla perfezione con la voglia di assaggiare e conoscere prelibatezze sempre nuove, cercando di impararne la tecnica di preparazione. Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, non ho qualifiche nel campo della pasticceria e per questo le tecniche utilizzate potrebbero non essere perfette ma sono state provate e riprovate per assicurarvi la buona riuscita. "Dolcezze del mondo" nasce dalla volontà di voler unire queste due passioni e, quindi, oltre a riportare ricette pensate e create per voi, lo scopo è anche quello di farvi scoprire i dolci tipici dei vari posti che verranno visitati viaggio dopo viaggio.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.