Impasti base

Pasta frolla integrale

Saper preparare la pasta frolla rappresenta una delle basi della pasticceria. Può sembrare semplice ma preparare questo tipo di impasto può essere insidioso e bisogna rispettare alcune piccole accortezze.

Realizzata con pochi ingredienti, è principalmente utilizzata come base per le più tradizionali crostate, o come impasto per friabili e gustosissimi biscotti; ma grazie alla sua grande versatilità la potrete utilizzare in molti altri dolci a vostro piacimento e fantasia.

Oggi vi propongo una variante della classica ricetta: la pasta frolla integrale!


INGREDIENTI

300 g di farina integrale

2 uova

150 g di zucchero

130 g di burro

1 cucchiaino di lievito chimico in polvere

un pizzico di sale


Per preparare la frolla iniziate lavorando con le punta delle dita la farina, il burro a temperatura ambiente, il pizzico di sale, il lievito e lo zucchero per pochi secondi, fino ad ottenere un composto sabbioso.

A questo punto unite le uova una alla volta, e iniziate a lavorare con la mano.

In seguito trasferitelo su una spianatoia e lavoratelo fino ad ottenere un panetto abbastanza compatto e omogeneo. Se notate che si attacca al piano di lavoro aiutatavi con un po’ di farina.

Ora avvolgetelo con la pellicola trasparente per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezzora.

Dopodiché, posizionate l’impasto tra due fogli di carta forno e stendetelo con un mattarello per realizzare una crostata di 22 cm o dei deliziosi biscotti!


CONSIGLIO

1 La pasta frolla è un impasto delicato e non deve essere scaldato troppo.

Il mio consiglio è di stenderla, foderare lo stampo e rimettere in frigorifero mezzora per farla rassodare bene prima di farcirla e infornarla.

Sono una ragazza che ha avuto sempre due grandi passioni nella vita: viaggiare e la pasticceria. Andare nei posti più belli e particolari del mondo alla scoperta di nuove tradizioni, usi e costumi si sposa alla perfezione con la voglia di assaggiare e conoscere prelibatezze sempre nuove, cercando di impararne la tecnica di preparazione. Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, non ho qualifiche nel campo della pasticceria e per questo le tecniche utilizzate potrebbero non essere perfette ma sono state provate e riprovate per assicurarvi la buona riuscita. "Dolcezze del mondo" nasce dalla volontà di voler unire queste due passioni e, quindi, oltre a riportare ricette pensate e create per voi, lo scopo è anche quello di farvi scoprire i dolci tipici dei vari posti che verranno visitati viaggio dopo viaggio.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.