Creme

Crema pasticcera al pistacchio

Come me siete amanti del pistacchio? Io ne sono innamorata e ogni volta che ne ho l’occasione opto per un dolcetto che lo contiene. Dal croissant al cappuccino sporco al pistacchio, dal macaroon a una semplice cheesecake. Oggi vi mostro la ricetta della mia crema pasticcera al pistacchio e son sicura che ne farete buon uso!

INGREDIENTI

Crema:

1 l di latte intero

12 tuorli 

260 g di zucchero

pasta di pistacchio q.b (in alternativa, crema di pistacchio)

80 g di amido di mais

decorazioni a vostro piacimento


PREPARAZIONE

Per preparare la  crema scaldate in una pentola il latte, la pasta di pistacchio e metà dello zucchero. Raggiunto il bollore spegnete il fuoco.

Nel frattempo montate con delle fruste i tuorli con lo zucchero e in seguito aggiungete l’amido setacciato.

A questo punto versate un mestolo di latte dentro il composto di uova, mischiate e poi versate il tutto nel latte rimanente nella pentola. Cuocete a fuoco dolce continuando a mischiare con una frusta fino a quando otterrete una consistenza cremosa. Togliete la crema dal fornello appena un minuto dopo che diventa densa, altrimenti rischiate di far creare i grumi e dover ricominciare la preparazione.

Versate la crema in un contenitore, preferibilmente ampio, coprite a contatto con la pellicola (facendo in modo che questa tocchi la crema) e aspettate che si raffreddi per poi trasferirla in frigorifero.

Quando la crema sarà completamente fredda potete utilizzarla per farcire una crostata o decorare una torta più elaborata.

CONSIGLI

1 Se non avete la pasta di pistacchio potete utilizzare la crema spalmabile al pistacchio. In questo caso unitela alla crema pasticcera una volta pronta e ancora calda. Per quanto riguarda la quantità regolatevi provando.

Sono una ragazza che ha avuto sempre due grandi passioni nella vita: viaggiare e la pasticceria. Andare nei posti più belli e particolari del mondo alla scoperta di nuove tradizioni, usi e costumi si sposa alla perfezione con la voglia di assaggiare e conoscere prelibatezze sempre nuove, cercando di impararne la tecnica di preparazione. Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, non ho qualifiche nel campo della pasticceria e per questo le tecniche utilizzate potrebbero non essere perfette ma sono state provate e riprovate per assicurarvi la buona riuscita. "Dolcezze del mondo" nasce dalla volontà di voler unire queste due passioni e, quindi, oltre a riportare ricette pensate e create per voi, lo scopo è anche quello di farvi scoprire i dolci tipici dei vari posti che verranno visitati viaggio dopo viaggio.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.